Home |  Osservatorio tasso prestiti |  Prestiti |  Mutui |  Cessione Quinto |  Leasing |  Finanziamenti |  Fotovoltaico |  | Contatti

07/07/2014 - Dal 1° luglio sono in vigore i nuovi Regolamenti per la concessione di piccoli prestiti, prestiti pluriennali e mutui ipotecari ai dipendenti e pensionati Inpdap. Le nuove regole promettono di migliorare il servizio nel suo complesso e di garantire l’accesso al credito alle categorie più bisognose.

Novità previste nei prestiti Inpdap:

 abolizione del piccolo prestito quadriennale;
 fissazione del tetto di € 8.000 per il piccolo prestito triennale;
 fissazione di tetti massimi di importo erogabile per i prestiti pluriennali;
 applicazione nuovi tassi di interesse.
Novità previste nei mutui Inpdap:

 introduzione del meccanismo della graduatoria (con possibilità di presentare le domande dal 1° al 10 gennaio, dal 1° al 10 maggio e dal 1° al 10 settembre);
 abolizione della prestazione mutui alle cooperative di iscritti;
 esclusione della possibilità di concedere il finanziamento a coloro che siano già proprietari di immobili nel territorio nazionale;
 applicazione di nuovi tassi di interesse.

< leggi tutte le news >